I BES: come e cosa fare



La Guida intende fornire a docenti e dirigenti scolastici una lettura ragionata della vigente normativa sui Bisogni Educativi Speciali (BES) e sui Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), con indicazioni operative ed esempi di “buone pratiche” contestualizzate per livelli di scolarità (dalla scuola dell’infanzia, alla primaria, alla secondaria di primo grado).

Offre esemplificazioni di buone procedure relativamente a “temi caldi” quali:

-  l’identificazione precoce delle difficoltà e la
   certificazione;
-  l’utilizzo degli strumenti compensativi e delle
   misure dispensative;
-  la stesura e l’applicazione di un PDP;
-  la progettazione individualizzata (dai bisogni
   alla didattica inclusiva);
-  le relazioni (con la Sanità, il territorio, le reti di
   scuole, le famiglie).

Il volume si articola in due sezioni:

1. la prima inquadra la tematica e permette di conoscere le novità contenute nelle disposizioni ministeriali e le ricadute che queste hanno in ambito didattico e nella gestione degli allievi e della classe;

2. la seconda sezione contestualizza le difficoltà che maggiormente si incontrano nelle classi italiane, presentando esempi e casi di allievi con Bisogni Educativi Speciali, e descrive alcune strategie e modalità di intervento efficaci. 

ERRATA CORRIGE

Per errore nella tabella di p. 79 è riportato che per gli alunni con svantaggio socioeconomico, linguistico e culturale sono ammessi gli strumenti compensativi o altre misure in sede di Prove Invalsi, mentre non è così. In attesa di correggere in ristampa, vi forniamo la tabella corretta.
Ce ne scusiamo con gli autori e i lettori.

Scarica la tabella corretta!

  • Pagine: 128
  • Formato: 19,4 x 26,4 cm
  • ISBN: 978-88-09-79650-8

Vista:
Dalla stessa collana
ADHD, iperattività e disattenzione...
Guida con Workbook + Espansioni online con Kit “Strumenti per l’insegnante”
Curatori: Daniele Fedeli, Claudio Vio — Autori: Francesca Guaran, Dino Maschietto, Claudia Munaro, Gianluca Perticone, Sara Pezzica

Autismo: come e cosa fare

con bambini e ragazzi a scuola. 1 Guida operativa e 2 Workbook.

"Autismo: come e cosa fare con bambini e ragazzi a scuola” è un kit composto da una Guida operativa, due Workbook e espansioni online, che illustra metodi e strategie per una didattica inclusiva di qualità. Si tratta di una...

La Discalculia e le difficoltà in aritmetica

Guida con workbook. Metodi e strategie. Schede didattiche dal sistema del numero al sistema del calcolo per i DSA

Una Guida teorico-metodologica sul tema della discalculia e sulle difficoltà di apprendimento nel calcolo per la scuola primaria, per inquadrare le problematiche che si incontrano in classe e capire come gestirle: l’intelligenza numerica: perché è importante conoscere le abilità...

Come fare per gestire la classe nella pratica didattica

Guida base. Metodi e strategie, Unità di lavoro guidate, Schede di autoformazione

Condurre una classe è diventata per gli insegnanti di oggi una vera e propria sfida: imparare a gestire la complessità e la multidimensionalità di un gruppo è infatti profondamente intrecciato con il modo di fare la didattica. Oltrepassare ogni...

Come leggere la dislessia e i DSA

Conoscere per intervenire nella scuola secondaria di primo grado

In esclusiva per i docenti che scelgono il mondo Giunti T.V.P., una guida progettata per la scuola secondaria di I grado dal gruppo di lavoro di Giacomo Stella. 

Disturbi e difficoltà della scrittura

Guida con Workbook + Espansioni online — Disgrafia, disortografia e difficoltà nella produzione di testi scritti

Una pubblicazione che si pone come il riferimento-base per conoscere e affrontare le problematiche relative ai disturbi e alle difficoltà della scrittura all’interno dei processi di apprendimento. 

I BES: come e cosa fare

Guida operativa per insegnanti e dirigenti

La Guida intende fornire a docenti e dirigenti scolastici una lettura ragionata della vigente normativa sui Bisogni Educativi Speciali (BES) e sui Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), con indicazioni operative ed esempi di “buone pratiche” contestualizzate per livelli di...

ADHD, iperattività e disattenzione a scuola

Guida con Workbook + Espansioni online con Kit “Strumenti per l’insegnante”

Una pubblicazione che si pone come riferimento-base per conoscere e affrontare le problematiche relative alla disattenzione e all’iperattività, sia come difficoltà sia come vero e proprio disturbo, l’ADHD, presentando il modello a “due vie”, articolato sulle dimensioni energetica e...

Come leggere la dislessia e i DSA - Nuova edizione

Guida operativa + Sito con espansioni online

Il best seller sulla dislessia e i DSA destinato agli insegnanti della scuola primaria e secondaria di I grado aggiornato per tenere conto delle più recenti disposizioni normative e delle novità tecnologiche. Il volume mantiene un approccio operativo alla...

Il PDP. Come e cosa fare

Uno strumento operativo per la compilazione del Piano Didattico Personalizzato, con una raccolta ragionata dei modelli di PDP curati dai massimi esperti fra cui Giacomo Stella, Cesare Cornoldi, Daniela Lucangeli e Daniele Fedeli. La guida è destinata agli insegnanti...

Gli autori


Raffaele Ciambrone
*

È Dirigente presso la Direzione Generale per lo Studente del MIUR e autore di numerosi articoli e pubblicazioni sul tema dei Bisogni Educativi Speciali.

* L’intero ricavato dei diritti d'autore spettanti a Raffaele Ciambrone verrà devoluto alla “Piccola Casa della Divina Provvidenza” (“Cottolengo”) di Torino.



Giuseppe Fusacchia


È Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Antonio Rosmini” di Roma, si occupa da molti anni di tematiche relative all’inclusione ed è Responsabile del Settore Inclusione dell’ASAL (Associazione Scuole Autonome Lazio).  

Sullo stesso tema leggi anche...

La Guida intende fornire a docenti e dirigenti scolastici una lettura ragionata della vigente normativa sui Bisogni Educativi Speciali (BES) e sui Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), con indicazioni operative ed esempi di “buone pratiche” contestualizzate per livelli di scolarità (dalla scuola dell’infanzia, alla primaria, alla secondaria di primo grado).

Offre esemplificazioni di buone procedure relativamente a “temi caldi” quali:

-  l’identificazione precoce delle difficoltà e la
   certificazione;
-  l’utilizzo degli strumenti compensativi e delle
   misure dispensative;
-  la stesura e l’applicazione di un PDP;
-  la progettazione individualizzata (dai bisogni
   alla didattica inclusiva);
-  le relazioni (con la Sanità, il territorio, le reti di
   scuole, le famiglie).

Il volume si articola in due sezioni:

1. la prima inquadra la tematica e permette di conoscere le novità contenute nelle disposizioni ministeriali e le ricadute che queste hanno in ambito didattico e nella gestione degli allievi e della classe;

2. la seconda sezione contestualizza le difficoltà che maggiormente si incontrano nelle classi italiane, presentando esempi e casi di allievi con Bisogni Educativi Speciali, e descrive alcune strategie e modalità di intervento efficaci. 

ERRATA CORRIGE

Per errore nella tabella di p. 79 è riportato che per gli alunni con svantaggio socioeconomico, linguistico e culturale sono ammessi gli strumenti compensativi o altre misure in sede di Prove Invalsi, mentre non è così. In attesa di correggere in ristampa, vi forniamo la tabella corretta.
Ce ne scusiamo con gli autori e i lettori.

Scarica la tabella corretta!